lunedì 2 febbraio 2009

Viola Ripamonti Sforza


Nobildonna, nipote di Federico da Montefeltro Duca di Urbino, odiatissimo nemico di Cesare Mocenigo.

Viola viene salvata, appena bambina, dal bel Capitano e se ne innamora perdutamente.
Giovanissima, coraggiosa, combattiva e idealista, Viola saprà lottare con tenacia e ardore quando tutto sembra essere ormai irrimediabilmente perduto.

2 commenti:

diana ha detto...

molto bella questa descrizione di Viola..non vedo l'ora di leggerla per conoscerla meglio!!

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie